Morgan Freeman come Bill Cosby: molestie sessuali sul set

Dopo Bill Cosby anche Morgan Freeman è stato accusato di molestie sessuali ai danni di alcune colleghe.

0
240

Lo scoop della CNN

La CNN ha in queste ore diffuso la notizia che Morgan Freeman è stato denunciato da 8 donne. Le querelanti, tutte attive sui maggiori set di Hollywood, sarebbero state molestate sessualmente dal grande attore americano.

Difficile per ora stabilire dove stia la realtà, ma la vicenda di Morgan Freeman ricorda da vicino quella del collega Bill Cosby.

Le accuse rivolte a Morgan Freeman

Morgan Freeman, così sostengono vari testimoni, molestava sul set le donne dello staff tecnico e le colleghe. Alcune hanno affermato di aver sorpreso l’attore a palpeggiare il loro sedere, altre di aver ricevuto carezze inopportune o di essere state oggetto di commenti non proprio galanti. C’è anche chi giura che l’attore abbia tentato di sollevarle la gonna per appurare che la malcapitata portasse gli slip.

Le 8 donne che oggi hanno deciso di denunciare Morgan Freeman sono attualmente sostenute da altrettanti testimoni che si dicono pronti a confermare quanto raccontato dalle poverette.

Di contro esistono anche delle testimonianze che, sebbene non smentiscano quanto affermato dalle querelanti, smorzano notevolmente i toni. In particolare Morgan Freeman in determinate occasioni avrebbe compiuto gesti equivoci o pronunciato frasi un po’ strane, ma l’avrebbe fatto goliardicamente o sarebbe stato frainteso.

Chiaramente, almeno per ora, si susseguono rumors di ogni tipo circa l’intera vicenda, ma nessuno sa come stiano realmente le cose.

La reazione di Morgan Freeman

L’attore, davvero uno dei più amati dal pubblico, ha avuto una reazione molto pacata. Proprio questo suo modo di agire è stato giudicato da molti ambiguo; è un’ammissione di colpa? E’ un tentativo di sedare gli animi? E’ un tentativo di chiarirsi? Non lo sappiamo.

Freeman ha però diffuso pubblicamente un messaggio in cui chiede scusa a chiunque si sia sentito maltrattato. “Mi scuso con tutti coloro i quali si siano sentiti a disagio o non rispettati” ha scritto sui social per mezzo della sua assistente. Dove sta la verità?

Views All Time
Views All Time
235
Views Today
Views Today
1

Commenta l

Loading...